Festival Internazionale di Cori “Cantus Angeli”

Il Festival Internazionale di Cori “Cantus Angeli” è una manifestazione che favorisce l’incontro e il confronto tra gruppi musicali, vocali, corali e folcloristici, nazionali ed internazionali. Ogni gruppo partecipante esibisce liberamente il proprio repertorio musicale in quanto il Festival non è una competizione ma incoraggia il confronto fra culture e tradizioni musicali diverse e lontane. Nato nel 2006, il Festival “Cantus Angeli” ha conquistato da subito un grande successo grazie alla partecipazione di gruppi provenienti da diversi paesi del mondo, ottenendo soprattutto la soddisfazione di tutti i partecipanti per la formula organizzativa che coniuga l’amore per la musica alle bellezze di un territorio ricco di storia, arte e cultura.

Il Festival prevede la partecipazione a concerti ed esibizioni in teatri, chiese e anfiteatri scelti appositamente per le particolari caratteristiche acustiche o per valorizzare i repertori di ogni gruppo musicale. Locations come i meravigliosi paesi della Costiera Amalfitana, del mitico Cilento e Vallo di Diano saranno i luoghi privilegiati per le visite e le esibizioni dei gruppi.

La partecipazione al Festival è aperta a tutti i gruppi musicali, vocali e corali senza limitazione di età, repertorio, stile, epoca o genere musicale con o senza strumentazione di accompagnamento. E’ sempre gradita, nei limiti del possibile, l’esibizione di qualche composizione tipica del territorio di provenienza.

Lo spirito del  Festival “Cantus Angeli” è quello di creare una cultura di accoglienza, rafforzare i sentimenti di fratellanza, unione e amicizia tra i diversi cori con l’obiettivo di farli essere attori e spettatori contemporaneamente.

“…nella magica terra dove il mito incontra la realtà e che gli antichi greci hanno scelto come dimora; circondata dal meraviglioso Parco Nazionale del Cilento e del Vallo di Diano, incoronata dalla magnifica costa d’Amalfi, al tramonto, quando il sole rosso fuoco abbraccia il mare di cristallo, tendendo l’orecchio al cielo, si può ascoltare il canto degli angeli!”

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *