X° Concerto di Natale a Montecosaro

Martedì 26 dicembre 2017, giorno di Santo Stefano, alle ore 16:45, presso la chiesa San Lorenzo Martire (Collegiata) di Montecosaro, si terrà il tradizionale “Concerto di Natale” per soli, coro, pianoforte e quartetto d’archi, arrivato quest’anno alla decima edizione. Protagonista sarà, come sempre, la corale “Santa Cecilia”, accompagnata dal quartetto d’archi “Eudora” e dalla pianista Simona Rampioni. Il concerto, che ha il patrocinio del Comune di Montecosaro, è ad ingresso gratuito e sarà condotto dal direttore della corale Giorgio Quattrini. Graditissimo ospite l’emergente coro di voci bianche “In…Canto” di Montecosaro diretto dal M° Lorenzo Perugini, che darà un tocco di freschezza e vivacità al concerto. Continue reading

Dal 27 agosto al 3 settembre 2017: European Academy for Choral Conductors

Si terrà dal 27 agosto al 3 settembre 2017 la nona edizione della masterclass biennale di direzione corale tenuta per l’occasione dal noto maestro Ragnar Rasmussen (Norvegia). Il tema sarà “Wonder and reflection in choral music”. Nel dettaglio, il programma musicale della masterclass con tema Wonder and reflection in Choral Music prevede il seguente repertorio: Miserere di J. MacMillan, Warum ist das Licht di J. Brahms, O sacrum convivium di O. Messiaen, Agnus Dei di S. Barber, Songs of Ariel di F. Martin, And death shall have no dominion di S. Bergh, Miserere di G. Allegri (rev. E. Correggia). Continue reading

Alta Pusteria: il festival dei mille cori dal 21 al 25 giugno 2017

Il Festival Internazionale di Canto Corale “Alta Pusteria” è una manifestazione non competitiva che si svolge in Val Pusteria (Alto Adige – Südtirol). Ha cadenza annuale e il suo programma si articola in cinque giorni, dal mercoledì alla domenica, durante l’ultima settimana di giugno. Nato nel 1998, in diciannove edizioni ha registrato la presenza di oltre 1000 cori e di circa 55.000 coristi provenienti da 44 paesi in rappresentanza dei cinque continenti. Continue reading

Cantare in coro fa vivere meglio

Cantare in coro allunga la vita, riduce lo stress e ha per l’organismo umano gli stessi benefici di una lunga seduta di yoga. Sono cose che chi canta abitualmente insieme ad altre persone intuiva da tempo, ma che ora sono state scientificamente provate da una meticolosa ricerca dell’università di Goteborg, in Svezia.  Gli scienziati hanno monitorato le reazioni dell’organismo di un gruppo di giovani coristi e hanno fatto una scoperta sorprendente: i loro battiti del cuore si sincronizzano già dopo le prime note. Cantare insieme produce inoltre un effetto calmante molto simile a quello dello yoga, dovuto al controllo della respirazione che il canto lirico non amplificato da microfoni richiede.   Continue reading